Grazie al vostro sostegno, nel 2019, con il progetto A TUTTA VITA, CRESCERE SENZA OSTACOLI, abbiamo garantito ai bambini più fragili cura e salute, attività sportive e supporto scolastico.

Nel 2020 ci ha sorpreso l’emergenza Covid-19. Ci siamo subito chiesti: come facciamo a tenere le distanze se il nostro lavoro è stare vicini? Vicini ai bambini e alle famiglie dei nidi e dei servizi scolastici, ai minori che a casa aspettano il loro educatore, ma anche vicini agli anziani che hanno bisogno di assistenza. Abbiamo ascoltato i nuovi bisogni e, nell’urgenza, abbiamo cercato nuove soluzioni.

Così abbiamo continuato a lavorare, A TUTTA VITA, perché NESSUNO RESTI SOLO.

In Vela gli operatori dei servizi essenziali lavorano a meno di un metro, con i dispositivi di protezione, in prima linea, con grande senso del dovere. Le amministrative, rispettando le distanze, garantiscono supporto dagli uffici di via Oberdan. Poi c’è tanto smart working: mail, telefono, video per gli utenti dei servizi educativi e psicologici.

Ci siamo: continuiamo a curare le relazioni, per stare vicino a chi oggi ha più bisogno. Non ci siamo fermati, anche grazie alla collaborazione di comuni, associazioni, imprese e famiglie.

Un grazie di cuore all’impegno e al pensiero di tutti.

Anche voi non lasciateci soli, continuate a starci vicino.

Ecco come fare:

Qui di seguito la vita nei nostri servizi, al tempo del Covid.

La Presidente, Monica Marchetti

Adulti e anziani

I nostri operatori (circa 45) restano accanto alle famiglie: in 7 comuni, tra Brescia e la provincia, entrano in più di 180 case per l’igiene e l’assistenza alle persone nelle situazioni più critiche. In diversi casi si tratta di persone positive al virus, non ricoverate perché non troppo gravi o appena dimesse dall’ospedale.
Per continuare a garantire loro l’assistenza di cui hanno bisogno, operatori e operatrici devono poter lavorare in completa sicurezza.
Li accompagniamo con i dispositivnecessari e con un sostegno psicologico messo a disposizione dai colleghi psicologi di Vela, ma abbiamo bisogno anche del TUO AIUTO. 

locandina villa carcina copia

Linea vicina

Villa Carcina e Gussago, in collaborazione con i due Comuni, attraverso il servizio di vicinanza telefonica, i nostri operatori sono in contatto con oltre 400 persone. Ascoltano le loro preoccupazioni e cercando di far fronte ai loro bisogni

colla1

SOStienici

MASCHERINE, GUANTI E CAMICI USA E GETTA sono dispositivi di protezione IRRINUNCIABILI per i nostri colleghi e colleghe.
In questo periodo però è faticoso e molto oneroso recuperarli nelle quantità necessarie.

Ci state già aiutando in tanti: c’è chi ci regala del materiale e chi contribuisce con una donazione.

ANCHE TU PUOI AIUTARCI A STARE VICINI, perché nessuno resti solo. Qui trovi come fare.

Scuola

Fare scuola a casa è uno dei temi caldi. Sta interrogando famiglie, mondo dell’istruzione, ma anche i servizi della nostra cooperativa a supporto dell’attività scolastica. Stiamo provando a adeguare le nostre risposte così:

Gli ASSISTENTI AD PERSONAM che lavorano alla Scuola Audiofonetica di Brescia (primaria e secondaria) proseguono il loro lavoro  a distanza in accordo con la scuola: affiancano e stimolano all’autonomia alunni con disabilità.

a4bbdf14-7624-496b-9d5f-f49efeb491d4
IL CENTRO LINK è ANCHE ON LINE:
il supporto allo studio specializzato per i disturbi specifici dell’apprendimento viene realizzato su Skype. Sta funzionando!
Per informazioni: info@centrolink.org – 347 2183479
Nel servizio di SUPPORTO PSICOLOGICO NELLE SCUOLE secondarie del Comune di Brescia stiamo raccogliendo le adesioni per attivare sportelli psicologici a distanza
prato

Infanzia

Letture ad alta voce, le avventure di un’amica pigna, spunti per la settimana della psicomotricità in casa e per quella della cura. Ogni giorno sulle pagine facebook del Nido di Concesio e del Nido Bollicine di Bovezzo educatrici e famiglie restano in dialogo.

b79b7219-4ddc-40cc-8181-7f461bbea029

Minori – assistenza domiciliare

I distretti di Valle Trompia, Brescia Est, Bassa Bresciana Orientale e il Comune di Brescia hanno dato il via libera per proseguire a distanza. In tempi diversi, ma siamo partiti.

d83d4b46-b380-4612-93a2-78999d63f056

Minori – Centro di aggregazione

“Spunti di vista” è la serie in più puntate realizzata dagli educatori del Cag di Calcinato.

Qui tutte le puntate

msna

Minori

Ospitiamo circa 25 persone – di cui 10 minori – tra Comunità per Minori Stranieri non Accompagnati, Servizi di Housing per persone in fragilità, famiglie con minori e per donne sole, vittime di violenza con minori. Gli operatori continuano a garantire assistenza e accompagnamento socio-educativo e psicologico.

Qui il racconto di Giada e del suo lavoro insieme ai Minori stranieri non accompagnati al tempo del Covid-19.

Vicini anche se lontani